Viaggi  Relax e lusso

Festa della donna tra coccole e natura

©Ingarda Trentino Azienda per il Turismo

Festa della donna tra coccole e natura

Festa della donna tra coccole e natura

 - 

Soggiorni tutti al femminile in strutture che offrono originali trattamenti alla mimosa. Per non andare fuori tema nel weekend più rosa del calendario.

Associare la donna alla mimosa, nel giorno della festa dedicata al gentil sesso, non è certo una novità. Ma lo è probabilmente quella di ricavare proprio da questo fiore tutti i benefici per un soggiorno wellness tra amiche, non solo per divertirsi ma anche per … ringiovanire. Sì perché la mimosa svolge effetti benefici sulla pelle grazie alla presenza di principi attivi quali flavonoidi (molecole antiossidanti molto importanti per combattere l'invecchiamento cellulare), tannini, numerosi oligoelementi e riduce la produzione di radicali liberi: aiuta quindi la pelle a mostrarsi più giovane, distesa e vellutata. Niente di meglio allora che approfittare delle proposte ad hoc per l’occasione e sperimentare il sacro femminino letteralmente sulla propria pelle.

Sulle dolci colline modenesi spuntano profumati trattamenti alla mimosa nelle proposte floreali delle Terme della Salvarola. Si può scegliere tra uno o due pernottamenti e se lasciarsi coccolare in “dolce compagnia” o con un’amica nella “sala dell’Amicizia”. Prezzi dai 243 ai 360 euro. Info: tel. 0536/871788, www.termesalvarola.it

Dalle colline agli appennini, la sostanza non cambia: la mimosa è donna, e viceversa. La pensa così anche tutto lo staff dell’incantevole Borgo Casale di Albareto, antico relais di sosta in provincia di Parma, dove l’accoglienza per le amiche si riassume nel pacchetto “Sensazione Donna”: scrub ai fiori di mimosa, trattamento viso nuvola, Mani di Fata e Luce di Madreperla con maschera alla mimosa in aromarium e trattamento di mezza pensione compreso menù alla carta (vini esclusi) e prima colazione. Il tutto  a 315 euro. Info: tel. 0525/929033, www.borgocasale.com

Con l’inizio della primavera alle porte, la femminilità è ancora più stimolata se contornata da scenari naturali fiabeschi come quello di laghi e foreste, ad esempio. Lo sa bene il Parc Hotel Flora (viale Rovereto 54) di Riva del Garda (nella foto), in provincia di Trento, un luogo che sembra apposta per far “rifiorire” di nome e di fatto le sue ospiti, con una variante: dalla mimosa alla rosa. La rima è sempre la stessa, e il sesso “gentile” associato pure. Con tre pernottamenti vista lago e, dopo il massaggio rigenerante alla rosa, passeggiate nei dintorni dello splendido Lago di Garda, il risveglio dei sensi è assicurato. Prezzi a partire da 495 euro. Info: tel. 0464/571571, www.parchotelflora.it
  • FESTA DELLA DONNA

  • /
  • BENESSERE TERME ITALIA

  • /
  • BORGO CASALE DI ALBARETO

  • /
  • /
  • TERME DELLA SALVAROLA

Articoli Correlati

 

 
CERCA STILISTA
VAI
CERCA MASION
VAI
FOTO
>> VAI A TUTTE LE FOTO