Design  Oggetti di design

Quanto è bello il caffè

Design - macchine caffè

Macchine caffè: caffettiere stilose tra colore e design

 - 

Design inediti oppure surreali, ma anche retrò per macchine da caffè espresso che fanno anche il caffè!

Il caffè, diffuso in tutto il mondo e amatissimo in Italia (che vanta il copyright su quello espresso), vede il bar come luogo privilegiato del suo consumo. Ma, secondo i dati dell'OIFB (Osservatorio Internazionale Food & Beverage), il 58% degli italiani lo beve indifferentemente a casa e fuori casa, mentre sono in netta minoranza i “puristi” dell'espresso al bar e coloro (il 29%) che apprezzano solo quello fatto con la moka.

Eppure, si insinua il sospetto che, grazie alle macchine da caffè espresso a casa, il numero delle tazzine “come al bar” sia destinato a crescere e non solo nella Penisola. Infatti, il profumo dell'espresso si espande oltre confine, grazie anche al design che si dedica alle macchine per il caffè di uso domestico.

L'approccio scandinavo al caffè, vuole le forme morbide (user-oriented) ma sopratutto i materiali inusuali di Linje Espressomaker, prototipo per macchina da caffè espresso in legno di pioppo a strati, realizzata dal norvegese Øystein Helle Husby e il suo team.

Dalla Germania, invece, l'eclettico designer-artista-fotografo-videomaker Pierre Ittner sforna un'intera collezione di prototipi per macchine da caffè (in cialde, microcialde, chicchi e polvere) davvero incredibili dal punto di vista del design. Silhouette sinose, volute, riccioli, forme organiche, futuristiche, surreali, degne della classica domanda da marchingegno full optional “ma fa anche il caffè?”. Ebbene sì. Red Hot, in alluminio pressofuso rosso, sembra uscita dalla cucina di Tim Burton; Blue Label Snail è un ricciolo di alluminio pressofuso viola melanzana, che gioca su un meccanismo a leva; Blue Label Futura, infine, è il futurismo più contorto applicato ai piccoli elettrodomestici, pur assomigliando ad un grammofono fantascientifico, in rosso, blu-viola, verde menta, blu, bianco.

Tornando in Italia, come non inchinarsi alla tradizione? Tecnologia moderna, ma design classico a leva, pompa e vapore per la linea domestica di la Pavoni, produttore di macchine per caffè dal 1905. In stile retrò, si tratta di macchine in acciaio cromato, dorato o ottone e manici in legno che, sbuffano vapore, strizzano l'occhio al passato, ma possono preparare fino ad otto tazzine di caffè anche da cialda.

Vai alla rubrica Design di Stile.it


 

  • MACCHINE CAFFÈ

  • /
  • LINJE ESPRESSOMAKER

  • /
  • PIERRE ITTNER

  • /
  • ØYSTEIN HELLE HUSBY

  • /
  • CAFFE

 

 
CERCA STILISTA
VAI
CERCA MASION
VAI
FOTO
>> VAI A TUTTE LE FOTO