Bellezza  Solari

Addio sole!

Addio sole!

Addio sole!

 - 

Ad abbronzarci ci pensiamo noi! Alla scoperta di un metodo innovativo e sicuro per un'abbronzatura delicata. In soli cinque secondi.

Cosa vi fa venire in mente la parola estate? Sicuramente libertà, voglia di divertirsi, mare, spiaggia e, naturalmente, un’abbronzatura dorata e perfetta! La cultura dell’abbronzatura si gioca sul binomio rapidità-visibilità: così, se da un lato cresce la coscienza della prevenzione, dall’altro sale l’affanno di affrettare i tempi per scurirsi. Spazio dunque alle ultime novità per una tintarella da sogno, ma sempre nel rispetto del proprio corpo e della pelle. Se in Inghilterra studiano la pillola per proteggere dai raggi Uva, in Francia è approdato un metodo che ‘polverizza’ il colore in pochi istanti.

Si chiama California Tan Sunless, ed è un programma abbronzante che consente di ritrovarsi dorati in soli cinque secondi, senza rischi né sensazioni claustrofobiche. “Si impiega più tempo a spogliarsi e a rivestirsi che ad abbronzarsi”, parola di Ian Morvan, direttore generale di Sunso, azienda francese che da poche settimane ha importato dalla West Coast americana questo metodo davvero sorprendente! Un concetto decisamente rivoluzionario: tutto si svolge in un ambiente aperto, attraverso un sistema di ‘polverizzazione’ della lozione autoabbronzante che sfrutta una tecnologia elettrostatica brevettata. In poche parole? Il corpo sviluppa un’attrazione positiva mentre il prodotto cosmetico si carica negativamente, creando un effetto magnetico ed un colore artificiale ad alta definizione.  Il procedimento permette una diffusione omogenea e un dosaggio calibrato su tutto il corpo.

Il metodo, usato già da modelle come Gisele Bundchen e Elle MacPherson, che ne hanno fatto la propria arma segreta, è recentemente approdato in Europa, seppur al momento disponibile solo in Francia. Ma in Italia cosa succede? L’approccio alla colorazione, in qualche modo, risulta ancora artigianale e implica l’aiuto dell’estetista. Per un colore perfetto, infatti, bisogna legare l’autoabbronzante ad un massaggio tecnico previsto in più sedute: dalle prime a base di crema agli alfa idrossiacidi a quelle seguenti, che prevedono l'applicazione del Brontage (lozione che contiene anche un filtro solare) con una tecnica a base di sfioramenti. L’intensità dell’abbronzatura , naturalmente, verrà decisa in base ai gusti personali e alla carnagione.  Per il 2006 è previsto un prodotto multibenefit, che associa la peculiarità delle creme solari ad altri benefici. Attendiamo!

  • ABBRONZANTI INNOVATIVI

  • /
  • ABBRONZANTI

  • /
  • ADDIO SOLE!

  • /
  • PRODOTTI BELLEZZA

  • /
  • TINTARELLA DA SOGNO

Articoli Correlati

  • Scritto da Antonella

    mercoledì 2 gennaio 2008 ore 11:12

    vorrei conoscere il prezzo del macchinario spray

 
CERCA STILISTA
VAI
CERCA MASION
VAI
FOTO
>> VAI A TUTTE LE FOTO