Cultura e Spettacoli  Protagonisti

Inès de la Fressange contro la fame nel mondo

AP

Le boulangeries Paul e Inès de la Fressange contro la fame nel mondo

Le boulangeries Paul e Inès de la Fressange contro la fame nel mondo

 - 

Le boulangerie Paul, vera istituzione della panificazione francese, ha chiesto alla ex modella Inès de la Fressange di creare una shopping bag per combattere la fame nel mondo. Detto fatto. La shopping è anche ecologica

Chi meglio di una catena di panetterie può impegnarsi per una giusta causa come combattere la fame nel mondo? E’ infatti dal 2006 che le boulangeries Paul sono partner di Action contre la faim in questa battaglia così importante e tuttora irrisolta. Sono oltre un miliardo le persone che ancora oggi nel mondo soffrono la fame e da 30 anni l’associazione Action contre la faim si adopera per portare cibo e acqua nei paesi del mondo dove ce ne è più bisogno.

Le boulangeries Paul sono una vera e propria istituzione della panificazione francese. Fondate nel 1889, sono oggi un’impresa a livello internazionale con punti vendita (330) in tutto il mondo dagli Stati Uniti alla Svizzera, dalla Corea al Qatar, e con 34 panetterie/pasticcerie nella sola Parigi. Per l’anno 2010 le boulangerie Paul hanno chiesto alla ex modella, oggi creatrice e consulente di moda, e da sempre icona di eleganza, Inès de la Fressange di disegnare un oggetto ad hoc. Detto fatto, Inès ha accolto l’invito, perché come ha detto lei stessa: “Vorrei scrivere la parola fine al posto della parola fame!”. Ed ha creato una shopping-bag molto semplice ed elegante, fondo nero con un disegno stilizzato, i cui proventi andranno all’Associazione Action contre la faim.

La shopping bag sarà disponibile dal prossimo 1° dicembre in tutte le boutiques Paul in Francia e anche all’estero, sarà venduta a 7 €, e 2 € per ogni bag andranno all’associazione. La somma raccolta servirà così per finanziare diversi programmi di trattamento contro la malnutrizione in 50 paesi sparsi in tutto il mondo. Oltre ad essere solidale, e molto glamour, la bag ideata da Inès è anche ecologica, il che non guasta. Infatti è stata totalmente realizzata con cotone biodegradabile al 100%. Quindi, se dal 1° dicembre siete a Parigi, o in una di quelle tante città dove sono presenti le panetterie Paul, potrete gustare un pain au chocolat, acquistare un piccolo oggetto di eco - charme e contribuire così ad una giusta causa. Fare una buona azione non è mai stato così facile.

Vai alla rubrica Qui Parigi
  • LA SHOPPING BAG DI INÈS DE LA FRESSANGE

  • /
  • CONTRO LA FAME NEL MONDO

  • /
  • LE BOULANGERIES PAUL

  • /
  • ACTION CONTRE LA FAIM

 

 
CERCA STILISTA
VAI
CERCA MASION
VAI
FOTO
>> VAI A TUTTE LE FOTO